motore di ricerca

Unione

Presidente, Giunta, Consiglio, Dove siamo, Contatti... Entra nella sezione  Unione

Istituzione

Istituzione servizi sociali educativi e culturali dell'unione dei comuni dell'appennino bolognese ... Entra nella sezione  Istituzione

Servizi

Ambiente, Forestazione, Difesa del suolo, Attività produttive, Servizi sociali, ... Entra nella sezione  Servizi

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Carmine Caputo  26/09/2018

Disagi Porrettana: le proteste del comitato pendolari e le scuse di RFI

notizia pubblicata in data : mercoledì 26 settembre 2018

Valerio Giusti, presidente del Comitato della Ferrovia Porrettana, ha scritto il 24 settembre una lettera aperta per protestare contro i ritardi che hanno coinvolto i viaggiatori nella giornata di lunedì 24 settembre, ritardi di 30 o 40 minuti.
Nel testo il comitato parla di "Lunedì di vergogna", denunciando la stanchezza di "lavoratori e studenti continuamente ostaggio di reiterati disservizi che subiscono pesanti ritardi sul posto di lavoro e scuola".
Nel testo si citano puntualmente i ritardi registrati da Bologna:

  • treno 11437 delle 05:52 ritardo di 47 minuti;
  • treno 11551 delle 06:30 ritardo di 42 minuti;
  • treno 6341 delle 07:04 ritardo di 41 minuti;
  • treno 6343 delle 08:04 ritardo di 12 minuti;
  • treno 11477 delle 09:04 ritardo di 12 minuti;
  • treno 6347 delle 10:04 ritardo di 12 minuti;
  • treno 6349 delle 11:04 ritardo di 7 minuti;

e da Porretta:

  • treno 11430 delle 06:08 ritardo di 14 minuti;
  • treno 6340 delle 06:40 ritardo di 22 minuti;
  • treno 11470 delle 07:18 ritardo di 42 minuti;
  • treno 11614 delle 07:50 ritardo di 34 minuti;
  • treno 6342 delle 08:22 ritardo di 42 minuti;
  • treno 6344 delle 09:50 ritardo di 17 minuti;

e la soppressione di ben quattro treni da Bologna a Marzabotto: 11435, 11436, 11563 e 11564.


La lettera ricorda come questi ritardi comportino perdite di ore lavoro, mettendo a rischio il rinnovo dei contratti e la riapertura delle scuole regala ulteriori danni agli studenti. Si chiede inoltre l'intervento di politici e amministratori locali per garantire un servizio ferroviario collettivo dignitoso ai cittadini che utilizzano la linea Porrettana.

In merito bisogna ricordare che il presidente dell'Unione dei comuni dell'Appennino bolognese Romano Franchi si era già espresso per richiedere attenzione al limitare i disagi dei pendolari.

Dal canto suo RFI si è scusata con i viaggiatori esprimendo il proprio rammarico per l’accaduto, attribuendo i disagi al guasto di una scheda elettronica definita in gergo “vitale” che ha comportato, lunedì mattina, il guasto al sistema di distanziamento dei treni nella tratta Marzabotto – Pioppe di Salvaro, sulla linea Bologna – Porretta, determinando come conseguenza anche l’irregolare funzionamento di alcuni passaggi a livello. Il problema, spiegano in RFI, è di natura assolutamente occasionale (l’ultimo circa due anni fa), non è in alcun modo legato ai lavori di manutenzione straordinaria realizzati ad agosto sulla linea Porrettana, né poteva da questi essere prevenuto.

Dalle 6.35 – ora in cui il guasto si è verificato –  alle 7.40 – ora in cui il traffico ferroviario è ripreso regolarmente – la circolazione dei treni è proseguita secondo i protocolli di sicurezza previsti in questi casi – volti a salvaguardare la circolazione ferroviaria e stradale – che impongono l’adozione di specifiche misure, tra cui la riduzione della velocità. Le conseguenze, in una giornata e in una fascia oraria particolarmente densa e delicata, sono state il ritardo di dodici corse da/per Porretta e la cancellazione di quattro da/per Marzabotto.

Risultato
  • 3
(242 valutazioni)
Calendario Eventi
<< giugno 2019 << L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30              
Unione dei Comuni
dell'Appennino Bolognese
Indirizzo: Piazza della Pace, 4 - 40038, Vergato (BO)
telefono: 051911056 - 0516740158   fax: 051-911983  CF: 91362080375
PEC UNIONE unioneappennino@cert.provincia.bo.it
PEC ISTITUZIONE
isec.unioneappennino@cert.cittametropolitana.bo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014