motore di ricerca

Unione

Presidente, Giunta, Consiglio, Dove siamo, Contatti... Entra nella sezione  Unione

Istituzione

Istituzione servizi sociali educativi e culturali dell'unione dei comuni dell'appennino bolognese ... Entra nella sezione  Istituzione

Servizi

Ambiente, Forestazione, Difesa del suolo, Attività produttive, Servizi sociali, ... Entra nella sezione  Servizi

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Carmine Caputo  07/03/2018

Assegnati al Comune di San Benedetto Val di Sambro 850 mila euro per la frazione di Castel dell’Alpi

notizia pubblicata in data : lunedì 05 marzo 2018

Assegnati al Comune di San Benedetto Val di Sambro 850 mila euro per la frazione di Castel dell’Alpi

Il Comune di San Benedetto Val di Sambro ha ottenuto 850 mila euro dal governo che serviranno per la riqualificazione urbana della frazione di Castel dell’Alpi. È stata infatti firmata a Bologna il 26 febbraio, presso la sala del Consiglio Comunale, la convenzione che assegna lo stanziamento: con il sindaco Alessandro Santoni c’erano gli altri primi cittadini dei comuni che hanno ottenuto i contributi e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I contributi rientrano nel “Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”, un bando al cui il Comune ha partecipato nel novembre 2015. La scelta di Castel dell’Alpi è legata al fatto che si tratta di un’area dalla forte vocazione turistica che tuttavia ha subito negli anni cinquanta un’urbanizzazione necessariamente veloce, perché si richiedevano nuove abitazioni a seguito della frana del 1951 che distrusse quasi completamente l’abitato originario.
Il progetto prevede la ristrutturazione del centro civico che consentirà di mettere a disposizione della collettività ambienti in cui favorire socialità e crescita culturale, dentro i quali poter sviluppare progetti di varia natura: laboratori, corsi, momenti di condivisione. Sarà poi rifatta la pavimentazione dell’area occupata dalle case popolari, che oggi è bituminosa e sarà sostituita da pavimentazione in pietra. Saranno realizzati parcheggi e marciapiedi, preferendo sempre l’utilizzo di granito sia per questioni estetiche sia per la resistenza alle temperature che in quest’area possono essere molto basse. Previsti interventi anche per l’area attrezzata destinata al tempo libero: sarà rifatta la pavimentazione della pista polivalente, sostituite ed integrate le attrezzature lungo il lago e rifatti i parapetti e le recinzioni perimetrali. L’intervento prevede poi il recupero del parco giochi e l’installazione di impianti di videosorveglianza per prevenire il vandalismo. Infine si sostituirà l’arredo urbano della zona individuando aree destinate al verde.


Vincere un bando ministeriale è motivo di orgoglio per un'amministrazione e per i propri uffici, soprattutto per i Comuni più piccoli come il nostro, i cui organici sono spesso sotto dimensionati ed con il personale spesso impegnato, come in questi giorni, ad affrontare mille difficoltà” spiega il sindaco Alessandro Santoni. “Quello che abbiamo presentato è un progetto di riqualificazione urbana, sociale e culturale in linea con le richieste del bando, un altro tassello importante per Castel dell’Alpi e in generale per tutta la comunità di San Benedetto che si sta riappropriando passo dopo passo di quest’area importante ma un po’ trascurata negli ultimi anni”.

Risultato
  • 3
(252 valutazioni)
Calendario Eventi
<< giugno 2018 << L M M G V S D         1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                
Unione dei Comuni
dell'Appennino Bolognese
Indirizzo: Piazza della Pace, 4 - 40038, Vergato (BO)
telefono: 051911056 - 0516740158   fax: 051-911983  CF: 91362080375
Posta elettronica certificata (PEC) unioneappennino@cert.provincia.bo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014