motore di ricerca

Unione

Presidente, Giunta, Consiglio, Dove siamo, Contatti... Entra nella sezione  Unione

Istituzione

Istituzione servizi sociali educativi e culturali dell'unione dei comuni dell'appennino bolognese ... Entra nella sezione  Istituzione

Servizi

Ambiente, Forestazione, Difesa del suolo, Attività produttive, Servizi sociali, ... Entra nella sezione  Servizi

HOME » Servizi | Forestazione

ultima modifica: Ivan Bertusi  08/02/2021

Forestazione

 

Non dobbiamo dimenticare che il bosco è un ecosistema con molteplici funzioni, tutte importanti, anzi fondamentali: ci rifornisce di ossigeno ed assorbe la CO2, contribuisce all’assorbimento dei gas nocivi, ci aiuta a garantire la stabilità dei terreni e, non ultimo, ci fornisce legname per usi diversi ed energia.

Proprio ai fini della salvaguardia del patrimonio forestale e per una corretta attività selvicolturale, la Regione già nel 1995 aveva emanato le Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale (P.M.P.F.) da seguire per l’effettuazione dei tagli, ed altri interventi selvicolturali.

Questa norma è stata recentemente modificata, con l’entrata in vigore, dal 15 settembre 2018, del Regolamento forestale  regionale del 1° Agosto 2018 n. 3, emanato con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 122 del 30 Luglio 2018.

Le novità sono molte e sono state sintetizzate in un vademecum , “Principali norme da rispettare negli interventi di gestione dei boschi e degli altri ambiti di interesse forestale”, scaricabile dal sito .

Inoltre con delibera di Giunta Regionale n°1437/2018, la Regione Emilia-Romagna ha approvato le modalità di accesso e di funzionamento del programma per la gestione on-line delle pratiche PMPF, già attivo da febbraio 2016, apportando alcune sostanziali modifiche, quali la definizione dell’autoconsumo e la limitazione delle figure dei “Richiedenti”. Le disposizioni attuative complete sono scaricabili dal succitato sito.


Le credenziali Federa, ad oggi in uso, verranno disabilitate a breve e da quel momento non sarà più possibile utilizzarle per accedere al portale della gestione informatizzata delle domande di taglio boschivo.

Gli utenti, gli operatori e gli intermediari si dovranno dotare di credenziali SPID o dei codici di accesso del sistema CIE per potere continuare ad accedere in futuro al portale regionale delle domande di taglio.

 

L’elenco di tutti i gestori di credenziali SPID è disponibile al link https://www.spid.gov.it/richiedi-spid dove, per ogni gestore, vengono riportate le modalità di adesione e le specifiche istruzioni per ottenere il rilascio delle credenziali. 

 

A titolo di esempio, si fa presente che in Emilia-Romagna le credenziali SPID di Lepida possono essere ora richieste gratuitamente anche presso molte Farmacie oltre che presso URP comunali e di quartiere; le credenziali SPID di Poste Italiane possono essere richieste, sempre gratuitamente, presso tutti gli uffici postali e anche direttamente da casa via web, se si dispone di Carta di Identità digitale.

 

Si specifica inoltre che tutte le abilitazioni ai ruoli di operatore ed intermediario già richieste resteranno valide ed attive anche con nuove credenziali SPID in quanto collegate ai codici fiscali e sempre intestate alla vostra persona.

 

Documenti vari:

 

 

 

 

Risultato
  • 3
(33140 valutazioni)


Calendario Eventi
<< settembre 2021 << L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                    
Unione dei Comuni
dell'Appennino Bolognese
Indirizzo: P.zza della Pace 4 40038, Vergato (BO) - Sede Operativa Via Berlinguer 301 - 40038, Vergato (BO)
telefono: 051911056 - 0516740158   fax: 051-911983  CF: 91362080375
PEC UNIONE unioneappennino@cert.provincia.bo.it
PEC ISTITUZIONE
isec.unioneappennino@cert.cittametropolitana.bo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014